FOCUS06 header logo1

Con i bambini header logo

Con i bambini header responsive

FOCUS06 header responsive logo1

Centro estivo Fondazione PaltrinieriIl Centro Estivo ha la funzione di garantire un servizio alle famiglie in un periodo dell’anno in cui le scuole generalmente sono chiuse, ma i familiari ancora solitamente lavorano. L'esperienza estiva si propone di completare quella vissuta durante i 10 mesi precedenti nella Scuola dell'Infanzia, quindi non una esperienza intesa in modo separato ma conseguente e integrata con quella vissuta nei mesi precedenti. Il progetto Educativo Centro Estivo in continuità con quello che coordina l’azione dell’equipe durante tutto l’anno scolastico, è progettato e curato dal Coordinamento Colorado.

Le attività estive si svolgono nella sede della Scuola di'Infanzia Matilde Capello di Carpi ed è proprio in questo contesto divenuto familiare per le modalità di accoglienza, di gioco, di cura, di quotidianità vissuta che è possibile offrire ai bambini e ai loro genitori una esperienza estiva in continuità e dal valore rielaborativo. Pensiamo che il periodo in cui il servizio estivo funziona debba essere considerato come laboratorio in cui poter mettere in campo, in modo leggero, alcuni presupposti che fanno sì che i bambini possano muoversi in maggiore autonomia e libertà dentro alcune piste progettuali e tematiche senza necessariamente fare riferimento alla sezione di appartenenza e agli adulti della propria sezione in linea con i presupposti pedagogici di scuola aperta ed educazione all'aperto che caratterizza la scuola Matilde Capello.

Vengono attivati contesti di gioco ed attività laboratoriale sia all'esterno che all'interno seguendo le dimensioni macro degli oggetti/distanze (a dimensione del corpo) per il fuori, e la dimensione micro degli oggetti e delle distanze (a dimensione della mano) per l'interno. Il prato, gli alberi del cortile, il boschetto limitrofo o il parco delle vicinanze sono oggetto dell'attività di esplorazione attraverso il gioco durante le passeggiate. L'orto della scuola impegnerà i bambini nelle attività di innaffiatura, osservazione degli insetti, coltivazione di alcune nuove piante, raccolta e trasformazione.

Una zona del cortile interno viene dedicata alla pittura e all'uso di tempere/acqua/pennelli/spugne su cavalletti o su fondali da appendere al muro esterno. Il gioco con l'acqua è uno dei temi centrali con l'uso della piscina ma anche contenitori/vasche per i giochi di travasi, scorrimento galleggiamento. Il gioco per costruire/inventare viene offerto ai bambini in un tempo quotidiano con l'uso di materiale naturale e di recupero di diverse dimensioni e tipologie. Tagliare, incollare... su macro cartelloni o su micro fogli, fare i mosaici sia all'aperto che all'interno è una attività libera che consente ad ogni bambini di fare conoscenza dei materiali e di sviluppare competenze di manualità fine attraverso la creatività. Costruzione di giochi con materiali di riciclo. Giocare con i giochi di società presenti a scuola che consentono di attivare relazioni in piccolo gruppo e di far uso di piccole regole.

Periodo

Dal 2 Luglio al 27 Luglio 2018 dalle 7.30 alle 18.30 presso la Scuola "Matilde Capello"

 

Capofila del progetto

ACEG - Istituto Sacro Cuore
C.so M. Fanti, 89
41012 Carpi (Modena)
Tel: 059.688124
Mail: sacrocuorecarpi@tiscali.it
CF 81000250365

Seguici su

fb bianco3

Iscriviti alla

img modulo1

Archivio Newsletter

Privacy Policy Cookie Policy